Omicron, una variante per il dominio del pianeta

OMS e Variante Omicron

Stiamo assistendo in questi giorni all’ennesimo fenomeno di disinformazione di massa targata OMS: la variante Omicron del virus che sta mettendo in ginocchio il pianeta…

Niente di nuovo, anzi, forse non tanto grave quanto gli scandali che hanno coinvolto l’organizzazione di recente

https://avantilive.it/lue-sospende-i-finanziamenti-ai-programmi-delloms-in-congo-dopo-lo-scandalo-sessuale/

per non parlare delle dubbie credenziali del suo direttore generale

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/04/11/coronavirus-chi-e-tedros-adhanom-ghebreyesus-direttore-delloms-nel-mirino-di-trump-dal-governo-violento-delletiopia-agli-intrecci-di-favori-con-la-cina/5766179/

Prima di leggere le balle colossali che giustificherebbero la scelta del nome “Omicron” occorre precisare che il fantomatico virus “SARS-COV-2” è solamente una sequenza alfanumerica elaborata al computer e trasmessa dall’organizzazione mondiale della sanità al resto del mondo.

Nessuna istituzione ha mai chiesto di esibire delle prove, anzi, come abbiamo visto nel precedente articolo il CDC Americano è “sprovvisto di materiale” su cui lavorare

https://i-coincidenti.it/salute/nessuna-correlazione/

e, a scanso di equivoci, la stessa OMS ha vietato in tutto il mondo le autopsie per cui non abbiamo più a disposizione il corpo del reato.

Molti anni prima, Stephan Lanka aveva offerto 100.000 € a chiunque fosse riuscito a dimostrare l’esistenza del virus che causerebbe il morbillo, quindi se vi considerate “Pro-Narrativa Mediatica” potete rivolgervi alla corte federale di Karlsruhe e riscuotere la somma, invece di farvi venire il sangue amaro proseguendo nella lettura.

https://i-coincidenti.it/salute/stephan-lanka-e-linesistenza-dei-virus/

Un’altra precisazione ancora: non basta elencare una sequenza di nucleotidi per affermare dell’esistenza di un patogeno virale: i postulati di Koch e di Evans, fondamenti della medicina tradizionale, richiedono l’esclusione di ogni altro fattore associabile alla produzione del sintomo prima di stabilire la relazione di causa-effetto tra qualsiasi tipo di patogeno e la sintomatologia rilevata nel paziente.

In pratica, tutto il contrario di cio’ che abbiamo visto accadere negli ultimi due anni.

Ci siamo semplicemente bevuti le leggende metropolitane su Wuhan, prima coi pipistrelli e poi col fantomatico laboratorio di “armi biologiche”. In quello stesso periodo la Cina era teatro di rivolte popolari, che il regime ha prontamente sedato con lo spauracchio del Virus Letale e i relativi protocolli di sicurezza.

Omicron - Nomen est Omen

nomen omen

Scrive “Qui Finanza” (eh già, ricordiamoci che il Green Pass è emesso dal Ministero delle Finanze e non da quello della Sanità)

Dietro all’utilizzo di Omicron si sono date interpretazioni di natura politica, che l’Oms ha smentito intervenendo direttamente con una nota, fornendo invece spiegazioni sia pratiche sia anti-discriminazione.

Come ha spiegato la portavoce dell’Organizzazione Margaret Harris, il ricorso alla lettera “Nu” avrebbe potuto creare confusione per la somiglianza del suono con la parola inglese “new” cioè “nuova” provocando un bisticcio di parole qualora si usasse ad esempio la frase “the new Nu variant”, rendendo complicata la distinzione e portando a pensare a un’altra nuova variante.

Questione diversa per quanto riguarda “Xi” che rappresenta un cognome estremamente comune, soprattutto in Cina, “e le nostre linee guida – ha spiegato Harris – impongono di non utilizzare nomi che possano danneggiare gruppi culturali, sociali, nazionali, regionali, professionali o etnici”.

La decisione era però inizialmente finita al centro delle polemiche, in particolare da parte di quelli che dall’inizio della pandemia considerano l’Oms filo-cinese, secondo le quali si sarebbe evitato l’utilizzo della lettera “Xi” per non turbare la sensibilità del presidente cinese Xi Jimping.

Enantiodromia a tutto gas

I cancelli di Auschwitz con linsegna Arbeit macht frei

Mentre le persone in tutto il mondo sono oggetto di discriminazione perché non intendono fare da cavia nella sperimentazione di un farmaco, improvvisamente l’oms si preoccupa di non usare una codifica “discriminatoria” o di non “urtare la suscettibilità di Xi Jin Ping”. 

Siamo soliti definire questo utilizzo sovversivo del linguaggio come “Enantiodromia”.

Un’altro strumento che è stato utilizzato a rovescio è la Nuova Medicina Germanica del Dr. Hamer. Essa si era proposta di spiegare l’origine di ogni sintomatologia fino ad ora conosciuta a partire dalla reazione di causa-effetto tra i traumi emotivi e le “malattie” meglio conosciuti come processi bifasici.

Approfondiremo l’argomento anche in articoli successivi.

Ciò che è evidente è come le cinque leggi biologiche siano state utilizzate al contrario all’interno dei protocolli terapeutici del programma pandemico per creare nella popolazione il massimo danno: esasperazione nei soggetti sani, malattia e morte nei più fragili.

Abbiamo descritto la valenza contro-iniziatica dei protocolli di “sicurezza” in un precedente articolo di stampo più mistico ma totalmente coerente con la nostra visuale: 

L’INIZIAZIONE OCCULTA AL NUOVO ORDINE MONDIALE

Omicron2
Da Virgilio Video
Omicron3
Da Virgilio Video

Mal di gola? Tosse? Perdita dell’olfatto? Perdita del gusto?

Non c’è da stupirsi che gli organi di senso funzionino poco e male (fig.3): si tratta di ciò che Hamer definiva “conflitto biologico” e che potete approfondire sul sito di Giorgio Beltrami

http://www.attivazionibiologiche.info/dizionario/conflitto-biologico.html

Persino i neurologi più accaniti confessano che il mal di testa è una delle sintomatologie più misteriose e difficili da comprendere. Ma da Covid-19 in poi, qualsiasi sintomo di malessere è colpa del virus (o meglio, del protocollo di sicurezza…)

Omicron1
Da Virgilio Video

L’attuale “vaccino” non è efficace: dovranno produrne uno differente ed imporlo a tutto il pianeta. Con questa mossa Pfizer potrebbe raddoppiare i suoi proventi, anche se già adesso il vaccino “anti-Covid” risulta essere l’affare più redditizio di tutta la storia dell’uomo

https://www.adnkronos.com/vaccini-oltre-mille-dollari-al-secondo-per-pfizer-biontech-e-moderna_2L6PhMvXq4HAP9F60MOBy5

Omicron - Il Film

Se fino adesso avete avuto la sensazione di leggere trama di un film comico, non avete ancora visto niente. 

Perchè è vero che giorno dopo giorno la narrazione Mainstream si fa sempre più imbarazzante, ma altrettanto grottesco è lo stile che il regista del film “Omicron” ha scelto negli anni 60 per descrivere le dinamiche della nostra società. E lo ha fatto niente popo di meno che attraverso gli occhi di una razza di invasori alieni. 

Non che sia cambiato granchè negli ottanta anni successivi, anzi, i poveri sono sempre più poveri ed i ricchi sono sempre più ricchi. Almeno questo, ora, dovrebbe essere evidenti anche ai più idioti.

Per il resto ci vuole una mente aperta…

Mark

Condividi su